Il progetto di mentoring Supreme ha origine dal metodo di mentoring olandese Mentor Programma Friesland

Mentoring in Frisia

MentorProgramma Friesland, un progetto congiunto tra ROC Friesland College, ROC Friese Poort, Università NHL e Università di scienza applicata Stenden, è un programma che abbina studenti e mentori. I mentori provengono principalmente dal mondo del lavoro, dalle organizzazioni non-profit (dipendenti ed imprenditori) e dalle Università di scienze applicate (studenti). Lo scopo del programma è tra gli altri lo sviluppo dei talenti dei giovani ed il supporto degli studenti quando necessario.
Il programma di mentoring integra le normali attività di counseling presso le scuole. L'idea è che lo studente cerchi qualcosa e che il mentore abbia qualcosa da offrire. In stretta cooperazione con entrambe le parti, il programma cerca il collegamento migliore tra domanda ed offerta. Dopo l'incontro iniziale, l'alunno (lo studente) ed il mentore si accordano circa la frequenza ed il contenuto degli incontri di mentoring. L'organizzazione del programma supporta il mentore durante il periodo di contatto con l'allievo. Inoltre vengono organizzati seminari ed incontri tra i mentori perché si conoscano e condividano le loro esperienze.

Origini

La vita reale è immensamente più complicata di quanto anche i migliori manuali possano raccontare. Di conseguenza, MentorProgramma Friesland ha intrapreso un'iniziativa importante. Il programma ha chiesto l'aiuto di persone di successo. Uomini e donne che si sono affermate dal punto di vista sociale, educativo e professionale. Persone che possono essere viste come modelli di riferimento. Questo nel 1997 ha portato al programma di mentoring. Lo scopo iniziale era aumentare le opportunità per studenti con svantaggi dal punto di vista scolastico in quanto di etnie straniere. Ma presto tutti gli studenti degli istituti partecipanti che avevano dichiarato di aver bisogno di assistenza in problemi relativi a studio, lavoro e vita, hanno potuto ottenere il supporto di un mentore.  I mentori hanno background diversi, proprio come gli studenti. Alcuni hanno avuto una carriera brillante ed altri stanno appena cominciando. Ciò che li unisce è l'esperienza di vita, le competenze che hanno e il desiderio di condividerle con gli altri. Nel corso degli anni, il programma ha vinto numerosi premi grazie al suo innovativo approccio al mentoring, tra cui: premio ‘Je Maintiaindrai Fonds Friesland’; primo premio della ‘Settimana CINOP dell'apprendimento’ nel 2002; ‘Premio anti-razzismo della città di Leeuwarden’ nel 2001; premio ‘Arbeid- en Economieprijs’ nel 2006. Il programma è menzionato da CINOP anche come buona pratica per i progetti di mentoring.

Risultati

L'Istituto per l'integrazione e l'efficacia sociale (Instituut voor Integratie en Sociale Weerbaarheid) effettua una valutazione a livello nazionale di 26 progetti di mentoring in Olanda. MentorProgramme Friesland è uno di questi. Una parte importante di questa valutazione si focalizza sull'efficacia di questi processi. In altre parole, il mentoring uno-ad-uno supporta lo sviluppo positivo dei giovani? Per ottenere informazioni su questa questione, per 3 volte durante il processo viene chiesto ai mentori ed agli allievi di compilare un questionario in forma digitale. I primi risultati del programma MPS sono stati resi disponibili ad aprile del 2011. La ricerca mostra che il mentoring uno-ad-uno da parte di mentori volontari ha un effetto molto positivo in termini psicologici e di abilità degli allievi. Grazie al programma di mentoring, i giovani allievi sono più soddisfatti riguardo alle loro vite, credono di più nelle loro abilità ed hanno sviluppato le loro capacità sociali e cognitive rispetto a quando hanno iniziato il programma di mentoring. Inoltre, risulta che il mentore supporta il suo o la sua allieva in particolare dal punto di vista psicosociale (stimolando lo sviluppo emotivo). Il supporto strumentale (il supporto concreto nel raggiungere gli obiettivi dell'allievo a scuola e/o nel lavoro) aumenta durante il progetto. Mirare ad entrambi i tipi di supporto, come fa il programma di mentoring, è fondamentale per lo sviluppo dei giovani. La ricerca ha mostrato inoltre che il programma rappresenta un buon modo per migliorare il coinvolgimento delle aziende ed aumentare così la qualità della vita.

Premio

A novembre del 2011 il programma ha vinto l'Helffer Kootkar Award, un premio nazionale olandese assegnato da Oranje Fonds per promuovere opportunità per le persone svantaggiate. Lo scopo del premio è stimolare la cittadinanza sociale. Il programma di mentoring è stato nominato all'interno dell'Helffer Kootkar Award per riconoscere il valore aggiunto che la diversità dei talenti apporta alle organizzazioni ed il contributo del mentoring ai mentori ed alle aziende. Il programma ha sviluppato una sostanziale ed estesa espansione della pratica esistente a Leeuwarden. Il progetto, più di qualsiasi altro, unisce anni di esperienza con innovazione ed espansione.